Home
  • Le informazioni
  • Il Programma
  • Scriveteci

 


 

  

Programma

2018

19 Novembre  L'Atalante

Regia: Jean Vigo;  con: Michel Simon Dita Parlo, Jean Dasté Gilles Margaritis
Origine: Francia, 1934,  Durata: 89’


Un capolavoro che scuote ogni nozione consolidata sul cinema. significativo di una certa epoca. Non si può prescindere dalla vicenda personale del regista Vigo, morto ventinovenne di tubercolosi, prima di finire il film.


Versione originale con sottotitoli, restauratoa in 4K nel 2017 da Gaumont in collaborazione con Cinémathèque française e The Film Foundation con il supporto di CNC presso i laboratori L'Immagine Ritrovata e L'Image Retrouvée a partire da nitrati originali di prima generazione

 

26 Novembre Figlia mia !

Regia: Laura Bispuri; con: Valeria Golino, Alba Rohrwacher, Sara Casu
Origine: Italia, 2018; Durata: 100’


Tre eccellenti protagoniste per un'opera che esplora con profondità il mistero della maternità.

3 Dicembre L'ora più buia

Regia: Joe Wright; con: Gary Oldman, Kristin Scott Thomas, Lily James, Stephen Dillane, Ronald Pickup
Origine: Gran Bretagna, 2017; Durata: 114’


Un'inventiva romantica e un'efficace qualità delle perfomance per un thriller politico seccamente seduttivo

 

 

10 Dicembre Una donna fantastica

Regia: Sebastián Lelio; con: Luis Gnecco, Francisco Reyes, Daniela Vega, Amparo Noguera, Aline Kuppenheim
Origine: Cile, Germania, 2017; Durata: 104’


Un film importante che ci ricorda che esistono dei diritti umani che debbono essere rispettati e tutelati. Oscar 2018 per il miglior film straniero.

17 Dicembre Wajib – Invito al matrimonio

Regia: Annemarie Jacir; con: Mohammad Bakri, Saleh  Bakri, Maria Zreik, Tarik Kopty, Monera Shehadeh
Origine: Palestina, 2017; Durata: 96’


Un viaggio urbano attraverso la Nazareth dei "palestinesi invisibili" tra sottomissione a Israele ed esilio all'estero

 

2019

14 Gennaio Ammore e malavita

Regia: Antonio e Marco Manetti; con: Giampaolo Morelli, Serena Rossi, Claudia Gerini, Carlo Buccirosso
Origine: Italia, 2017; Durata: 134’


Musica, danza, pittura, scultura, narrazione, teatro, cinema, recitazione si fondono in maniera indistinta e primordiale nella sceneggiata sentimentale dei Manetti, liberando a pieno campo la creatività da ogni forma di costrizione dei singoli mezzi espressivi.

 

 

 

 

 

21 Gennaio Cosa dirà la gente

Regia: Iram Haq; con:  Maria Mozhdah, Adil Hussain, Ekavali Khanna, Rohit  Saraf
Origine: Norvegia/Germania/Svezia, 2017; Durata: 106’


Quando il conformismo sociale detta l'agenda dei comportamenti nella comunità di immigrati Pakistani. Film autobiografico: la regista (nata nel 1976) all'età di 14 anni è stata rapita dai suoi familiari e lasciata in Pakistan per un anno mezzo solo perché aveva soprattutto amici norvegesi e non voleva piegarsi all'idea di non potersi comportare come loro.

 

 

 

 

 

 

28 Gennaio Lady Bird

Regia: Greta Gerwig; con: Tracy Letts, Timothée Chalamet, Saoirse Ronan, Odeya Rush,
Origine: USA, 2017; Durata: 94’

Un'opera generazionale e universale, capace di comunicare al di là delle barriere culturali

 

 

 

 

 

 

 

4 Febbraio Loveless

Regia: Andrey Zvyagintsev;  con: Yanina Hope, Varvara Shmykova, Maxim Stoianov, Marina Vasilyeva
Origine: Francia/Russia, 2017; Durata: 127’


Zvyagintsev conferma il suo straordinario potenziale in un dramma familiare che si fa opera di denuncia di un'intera società

 

 

 

 

 

 

11 Febbraio Lady Macbeth

Regia: William Oldroyd; con: Paul Hilton, Naomi Ackie, Ian Conningham, Golda Rosheuvel
Origine: Gran Bretagna, 2017; Durata: 89’

Ritratto di una dark lady ingenua e perversa, un efficace studio di carattere e di trasformazione da vittima a carnefice.

 

 

 

 

18 Febbraio I segreti di Wind River

Regia: Taylor Sheridan; con: Tantoo Cardinal, Norman Lehnert, Jon Bernthal, Jeremy Renner
Origine: Usa/Gran Bretagna/Canada, 2017; Durata: 111’


L'intrigo poliziesco è semplice, il suo fluire lineare, lo scioglimento dell'enigma la sola concessione alla singolarità, in  un luogo ostile piegato dalla violenza e dall'isolamento, dove la legge degli uomini soccombe a quella impietosa della natura
.

 

 

 

 

 

25 Febbraio Lazzaro felice

Regia: Alice Rohrwacher; con: Nicoletta Braschi, Natalino Balasso, Luca Chikovani, Alba Rohrwacher
Origine: Italia, 2017; Durata: 125’


Ad rivum eundem, lupus et agnus…Qual’è il posto, e il ruolo, della bontà fra gli uomini? Un cinema libero, destrutturante, girovago.

 

 

 

 

 

 

 

11 Marzo The Square

Regia: Ruben Östlund; con: Terry Notary, Elisabeth Moss, Dominic West, Claes Bang
Origine: Svezia/Germania/Francia/Danimarca, 2017; Durata: 142’


Östlund conferma il suo talento con un film sullo squilibrio sociale e culturale, a sua volta squilibrato, aperto alla libera interpretazione

 

 

 

 

 

 

18 Marzo Visages Villages

Regia: JR, Agnès Varda; con: JR, Agnès Varda
Origine: Francia, 2017; Durata: 89’


Un documentario che reinventa il road movie, infilando strade oblique e misurando la Francia contemporanea.

 

 

 

 

 

25 Marzo Il giovane Karl Marx

Regia: Raoul Peck; con: Vicky Krieps, Stefan Konarske, Olivier Gourmet, Michael Brandner
Origine: Francia/ Germania/Belgio, 2017; Durata: 118’


Un film che affronta tanto la questione biografica della giovinezza di Marx, quanto la profondità del suo pensiero, senza mai spingere sul tasto della retorica, ma cercando di rendere attuale il racconto.

 

 

 

 

 

 

 

1 Aprile La truffa dei Logan

Regia: Steven Soderbergh; con: Seth MacFarlane, Sebastian Stan, Riley Keough, Macon Blair, Katie Holmes
Origine: USA, 2017; Durata: 119’


Soderbergh decide di non guardare al mondo del Sud dal punto di vista della sua miseria e della sua marginalità o arretratezza, ma dal punto di vista del suo riscatto

 

 

 

 

 

 

 

 

8 Aprile 1945

Regia: Ferenc Török; con: Péter Rudolf, Eszter Nagy-Kalozy, Bence Tasnádi, Tamás Szabó Kimmel
Origine: Ungheria, 2017; Durata: 91'


L’opera affronta in modo originale il dramma dell’Olocausto, in un anno segnato in Ungheria dalla presenza minacciosa di soldati russi.

 

 

 

 

 

 

15 Aprile L'intrusa

Regia: Leonardo Di Costanzo;  con: Raffaella Giordano, Martina Abbate, Marcello Fonte Origine: Italia, 2017; Durata: 95’


Un film in un cortile: una scena chiusa, ma al suo interno si gioca una partita aperta e decisiva fra emozione e giustizia, ragione e legge, rigore e pietà, amore e vendetta.

 

 

 

 

6 Maggio Corpo e anima

Regia: Ildikó Enyedi;  con: Ervin Nagy, Géza Morcsányi, Zoltán Schneider, Alexandra Borbély
Origine: Ungheria, 2017; Durata: 116’


Film che ha la grazia di un discorso amoroso in punta di parola, complesso, ragionato, sottilmente doloroso, ma per una volta in stato di grazia sognante e indulgente verso il genere umano.

 

 

 

 

 

13 Maggio La casa sul mare

Regia: Robert Guédiguian;  con: Anaïs Demoustier, Jacques Boudet, Gérard Meylan,
Origine: Francia, 2017; Durata: 107’


Un appassionante racconto di crisi, in cui i riferimenti dei protagonisti vengono meno sotto i colpi dei totalitarismi moderni

 

 

 

 

20 Maggio Evento di chiusura: il film dei Soci

 



© 2018 2019 Cineforum Genovese